#queneauchallenge #esercizidistile #anagramma #22

ANAGRAMMA #22

La ragazza si sveglia e si mette a ballare i CCCP. Poi inciampa su un marsupio. Il ragazzo se ne va e lei si mette a pensare a sua madre.

Visi tesi. La gazza sbaglia a temere. Cacare necci, palline.

Supino un papa su marmo vale grezzo rame

Pisa ladra si sa atea: e si teme.

#queneauchallenge #esercizidistile #metaforicamente #4

METAFORICAMENTE

Il mattino del gufo è di arancione inciampo, di politiche di enjambement e di solitudine spaventata. I dintorni d’amore si affrettano nei paraphernalia del tempo. Volando su musiche che non sono più, il rapace pensa a quanto non basti il buio, non sia abbastanza per cullarsi nelle cure parentali e negli atti mancati. Il gufo rimugina nello sconosciuto senza muoversi dal suo ramo.