#queneauchallenge #esercizidistile #canzone #37

CANZONE

La fanciulla si sveglia

col sole di Berlino

ed una strana voglia

di ballare un casino.

Non studia, non lavora, non guarda la tv.

Vorrebbe sempre scrivere

ma a volte è troppo giù.

E mentre dice questo

si sente un po’ mancare,

veloce su un marsupio scivolare

che da uno sfondo nero dice mesto:

“Il vivere è migliore

Senza svastiche e aguzzini”

Ed ella si fa onore

Rialzandosi in calzini.

Il compagno d’altro lato

fallendo lo stampare,

corre via arrabbiato

mettendosi ad urlare.

La fanciulla si sveglia

col sole di Berlino

ed una strana voglia

di piangere un casino.

Lì sola la si vede

del nulla lamentarsi.

Al materno mi piace

è breve l’aggrapparsi.

La nostalgia non c’è,

la terapia è l’illusione

e si fa presto a dire

se questa è una canzone.

In fondo della metrica

si riesce a farne senza.

Ciò che non può mancare

è ora e sempre Resistenza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...